Attività di classe Sport

Il Bertacchi in trasferta a … Jesolo

Il 06 maggio 2018, sette classi del nostro Istituto, per un totale di 142 ragazzi, si sono recate a Jesolo (VE) alla conquista di tutti i trofei in palio al torneo di beach volley. La gita è durata 4 giorni dal 06/05 al 09/05.

Le classi partecipanti erano 3AOPT, 3BOPT, 3BSUE, 4AOPT, 4DPSS, 4BSUE, 4BSUL, accompagnate dai prof: Stefano Santoro, Cesare Ratti, Rosa Mazzarella, Fulvia Valsecchi, Simona Moscara, Anna Miceli, Vincenzo Zecca, Laura Meroni, Anna Rumanò, Giovanni Samà

Prima di arrivare a Jesolo i nostri atleti hanno visitato la suggestiva Venezia, che si trova a poca distanza dalla destinazione. I ragazzi hanno potuto vedere le bellezze offerte da una delle città più visitate al mondo. 

Durante le giornate i ragazzi hanno giocato a pallavolo e si sono scontrati con i propri compagni e con squadre delle scuole di tutta Italia. Il Bertacchi è tornato a casa vincente, i nostri ragazzi hanno vinto diversi premi, oltre ad aver ampliato il loro bagaglio culturale. 

Per sapere meglio come si è svolta questa bellissima esperienza, ascoltiamo le parole di Theodora, partecipante agguerrita del torneo. 

  • Come si sono svolte le giornate?

Ci alzavamo, andavamo a fare colazione e poi iniziavano le attività prescelte come zumba, piscina, beach volley (le lezioni erano in inglese), oppure dei corsi specifici per atleti, tiro con l’arco e molte altre. Eravamo divisi in due gruppi, uno svolgeva le attività al mattino ed uno al pomeriggio, la restante parte del giorno era libero. La sera andavamo nella “piazza centrale” dove tutti insieme svolgevamo dei giochi. Per la prima serata il villaggio ha organizzato per noi una piccola discoteca al bar. La sera successiva abbiamo potuto assistere al torneo notturno dove giocavano anche atleti professionisti. Purtroppo avevamo il coprifuoco alle 11.00/11.30 che per noi era presto.

  • Cosa avete visitato a Venezia?

Venezia è una città molto bella. Durante la visita ci siamo divisi in piccoli gruppi perché la città era molto affollata, e avevamo un’ora e mezza per la visita. Successivamente abbiamo preso il battello per visitare la città da una prospettiva diversa.

  • Ti è piaciuta la gita e la consiglieresti?

Se potessi rifarei questa esperienza perché oltre a stare in compagnia mi ha dato la possibilità di conoscere nuove persone e rafforzare il rapporto con alcuni professori. Con loro sono stata bene, ed è uno dei motivi per il quale consiglierei questa esperienza formativa a tutti. 

Valentina

Hits: 59